Provvedimenti attuativi della XVIII Legislatura, un nuovo metodo operativo

15 giugno 2021

Il Presidente Draghi ha condiviso con il Sottosegretario Roberto Garofoli e illustrato nel corso del Consiglio dei Ministri il nuovo metodo operativo, consistente nell’assegnazione ad ogni Amministrazione di obiettivi da perseguire, con target specifici di decreti da adottare, a partire dai mesi di giugno e luglio 2021, per il raggiungimento di una più celere adozione dei provvedimenti attuativi ai quali le norme di legge rinviano, sottolineando che deve essere un impegno prioritario per i Ministri e le Amministrazioni.

Il Sottosegretario Roberto Garofoli ha, quindi, illustrato alcuni
criteri operativi per una più efficace attuazione delle disposizioni normative, come condivisi nella Conferenza dei Capi di Gabinetto del 31 maggio, tra i quali la costituzione di una Rete dell’attuazione del programma di governo, coordinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri- Ufficio del programma di Governo e costituita dai Nuclei per l’attuazione del programma di Governo che ciascun Ministero istituisce all’interno degli Uffici di diretta collaborazione, con il compito specifico di lavorare sul recupero dell’arretrato e sulla costante attuazione dei provvedimenti del Governo in carica.

Torna all'inizio del contenuto