DPCM 18 ottobre 2020, misure per il contenimento e contrasto dell’emergenza Covid-19

Versione testuale

Infografica 1

Dpcm 18 ottobre 2020

Misure di contrasto e contenimento dell'emergenza Covid-19.

BAR, PUB, RISTORANTI, GELATERIE E PASTICCERIE

  • apertura dei locali dalle ore 5 alle ore 24 con consumo al tavolo e un massimo di sei persone per tavolo, fino alle 18 in assenza di consumo al tavolo
  • obbligo di esporre numero massimo di persone ammesse nel locale
  • apertura degli esercizi nelle aree di servizio e rifornimento carburante lungo le autostrade

RISTORAZIONE A DOMICILIO O ASPORTO

  • ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie
  • ristorazione con asporto con divieto di consumo sul posto o nelle vicinanze oltre le ore 24 e obbligo di distanza di 1 metro.

CERIMONIE

  • limite di 30 partecipanti a ricevimenti per cerimonie (battesimi, comunioni, cresime, matrimoni e compleanni) con distanziamento di 1 metro e obbligo di mascherina se non seduti al tavolo.

DISCOTECHE

  • sospensione delle attività che hanno luogo in sale da ballo o discoteche all’aperto o al chiuso.

FESTE PRIVATE

  • raccomandazione a non superare, nelle feste a casa, più di 6 ospiti non conviventi
  • forte raccomandazione dell’uso della mascherina nel caso di incontro con non conviventi 

SPORT

  • divieto di tutte le gare, competizioni e attività connesse a sport di contatto a livello amatoriale (calcio, calcetto, basket, volley, pugilato, arti marziali)
  • divieto di sport di contatto per gare dilettantistiche in ambito provinciale
  • possibilità di allenamento a livello individuale nell’ambito di una società sportiva evitando contatti e sessioni di gioco
  • consentiti gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti di interesse nazionale o regionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e dal Comitato italiano paralimpico (CIP)

accesso a palestre e piscine nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, in conformità con le linee guida emanate dall’Ufficio per lo sport

Infografica 2

STADI

  • fruibilità del 15% dei posti (fino ad un numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni all’aperto e 200 per i luoghi chiusi)
  • obbligo di misurazione della temperatura all’ingresso degli impianti

obbligo di utilizzo della mascherina e del mantenimento della distanza interpersonale

 

SCUOLA

  • adozione di forme di didattica a distanza alternata a quella in presenza con diversificazione dell’orario di entrata e uscita degli studenti per le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado

UNIVERSITA’

  • predisposizione di piani di organizzazione della didattica in presenza e a distanza in base all’andamento del quadro pandemico territoriale

GITE SCOLASTICHE

  • sospensione dei viaggi di istruzione, iniziative di scambio o gemellaggio e attività fuori sede degli studenti (teatro o mostre).

CONGRESSI

  • sospensione delle attività congressuali ad eccezione di quelle che si svolgono a distanza

SAGRE E FIERE

  • sospensione di fiere e sagre locali ad esclusione delle manifestazioni fieristiche di livello nazionale e internazionale

CINEMA, TEATRI E SALE DA CONCERTO

  • agibilità agli eventi culturali con un limite di 200 posti al chiuso e di 1000 partecipanti all’aperto
  • obbligo di rispetto della distanza di un 1 metro e di mascherina
  • obbligo di posto libero accanto (eccetto conviventi).

SALA GIOCHI E SCOMMESSE

apertura delle sale giochi, sale scommesse, bingo dalle ore 8 alle ore 21 previo controllo da parte delle Regioni

Infografica 3

SCUOLA GUIDA

  • sospensione temporanea delle prove pratiche di guida

LAVORO

  • incentivo allo smart working nella pubblica amministrazione e raccomandazione ad incentivarlo nel settore privato
  • sospensione di riunioni in presenza e raccomandazione ad imprese, studi professionali e ogni altra categoria di lavoratori a convocare le riunioni in video conferenza
  • necessità di applicare i controlli di sicurezza all’interno degli uffici
  • obbligo di mascherina per dipendenti con distanza inferiore a 1 metro
  • necessità di sanificazione dei luoghi di lavoro

TRASPORTO PUBBLICO

  • uso di bus turistici per potenziare i trasporti
  • scaglionamento degli ingressi giornalieri nelle scuole e nelle università, anche attraverso il raccordo tra i dirigenti scolastici e le agenzie di trasporto pubblico locale
  • conferma della capienza del trasporto pubblico locale all’80%
  •  

VIAGGI

  • nuove limitazioni agli spostamenti da e per l’estero (elenco E dell’allegato 20, DPCM 13 ottobre 2020)
  • obbligo di presentare una dichiarazione di arrivo per chi fa ingresso nel territorio italiano
  • sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario e obblighi di sottoporsi a tampone (elenchi D, E ed F dell'allegato 20, DPCM 13 ottobre 2020)

CHIUSURE CENTRI URBANI

  • eventuale chiusura dei centri urbani, vie, piazze dopo le ore 21, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali aperti e alle abitazioni private. La chiusura potrà essere disposta dai sindaci per evitare assembramenti

APP IMMUNI

  • obbligo degli operatori sanitari del Dipartimento di prevenzione delle aziende sanitarie locali di caricare il codice chiave in caso di positività 

Allegato A - DPCM 18 ottobre 2010 - Linee guida per garantire ai bambini e agli adolescenti l'esercizio del diritto alla socialità e al gioco nella fase 2 dell'emergenza COVID-19 contenendo il rischio di contagio epidemiologico

 

Torna all'inizio del contenuto